17, 18, 19 e 24, 25, 26 maggio 2018

Corso di 50 ore di formazione per Mediatore Civile e Commerciale Rimini


Rimini Vicolo Cima n. 29
Organizzato da:
Aequitas ADR, Corso Re Umberto 77, Torino - Organismo di Mediazione ed Ente di Formazione accreditato rispettivamente al n. 5 e al n. 19 dell'elenco presso il Ministero della Giustizia
Condividi il corso

Dettagli

  •  Durata 50 ore
  •  Luogo Rimini
  •  Orario

Docenti

  •  Avv. Diego Comba
  •  Avv. Loredana Lupano
  •  Avv. Maria Paola Tagliaferri
  •  Avv. Dante Leonardi

A chi si rivolge

Il Corso di formazione per MEDIATORE CIVILE E COMMERCIALE si rivolge a tutti i Professionisti che intendano conseguire il titolo ai sensi dell’ex D.LGS. 28/2010. Si precisa che, ai sensi delle ultime indicazioni del TAR Lazio sulla formazione degli avvocati, gli stessi non sono più esentati dal percorso formativo completo.

Perché scegliere un corso di formazione Aequitas?

Noi crediamo nella mediazione!
I corsi di formazione Aequitas sono creati per garantire una formazione di alta qualità ai mediatori che vogliono essere la differenza che fa la differenza nella facilitazione del conflitto, mettendosi in gioco e vestendo i panni delle parti dei consulenti e del mediatore in modo pratico e dinamico, allo scopo di giocare un ruolo determinante nel conflitto da affrontare in mediazione.
ADR Aequitas è uno dei primissimi enti di formazione (n. 19 del registro) nonché organismi di mediazione (n. 5 del registro) a livello nazionale. I suoi formatori hanno grandissima esperienza di mediazioni, nazionali ed internazionali ed hanno partecipato ed organizzato importanti convegni di livello nazionale.

Come si articola il Corso?

Prima giornata (ore: 9:00 – 13:00  e  14:00 – 19:30)
Nel corso della prima lezione vengono anzitutto prese in esame le differenze tra la mediazione da un lato e il giudizio civile, l’arbitrato, la transazione e la perizia dall’altro. Si colloca poi la mediazione nel contesto delle differenti tecniche utilizzate nelle modalità alternative di soluzione delle controversie civili (ADR), si conclude con una simulazione.

Seconda giornata (ore: 9:00 – 13:00  e  14:00 – 19:30)
Nel corso della mattina vengono esaminate le differenti fasi in cui si articola la mediazione nella pratica interna e internazionale.
Un’attenzione particolare viene riservata alla funzione del mediatore e alla natura non giuridica/giurisdizionale bensì negoziale della sua attività.
Nel pomeriggio si svolge una simulazione “guidata” di una mediazione in tutte le sue fasi a cui partecipa l’intera aula. Il relatore svolge il ruolo di guida attraverso un metacommento all’attività del mediatore prescelto.

Terza giornata (ore: 9:00 – 15:00)
Nel corso della mattina si illustrano le metodologie e le tecniche di gestione del conflitto all’interno della mediazione. In particolare viene presa in esame ed approfondita la fase dell’esplorazione degli interessi e delle opzioni di uscita dal conflitto. Ciò viene fatto alla luce della differenza tra pensiero lineare e pensiero sistemico. Viene altresì presa in esame l’importanza della riservatezza quale elemento essenziale ai fini dell’effettivo svolgimento della mediazione.
Nel pomeriggio l’aula viene divisa in gruppi simulando un caso di mediazione con il fine specifico di affrontare la fase dell’esplorazione.

Quarta giornata (ore: 9:00 – 13:00  e  14:00 – 19:30)
La mattina è dedicata all’esposizione della normativa internazionale e comunitaria per poi procedere ad approfondire quella italiana valutandone l’impatto sul modello esposto nel corso delle prime tre giornate.
Nel pomeriggio viene affidata all’aula divisa in gruppi una simulazione con lo scopo di far applicare ai partecipanti il modello della mediazione facilitativa nel quadro della normativa italiana vigente. L’attività svolta dai partecipanti contribuisce alla formazione del giudizio finale.

Quinta giornata (ore: 9:00 – 13:00  e  14:00 – 19:30)
Nel corso della mattina vengono illustrate le esperienze internazionali in materia di aggiudicazione e di mediazione valutativa. Si affronta in tale contesto la normativa italiana sulla proposta del mediatore.
Nel pomeriggio viene affidato all’aula divisa in gruppi una simulazione con lo scopo di far applicare ai partecipanti il modello della mediazione valutativa e aggiudicati va nel quadro della normativa italiana vigente. L’attività svolta dai partecipanti contribuisce alla formazione del giudizio finale.

Sesta giornata (ore: 9:00 – 15:00)
Nel corso della mattina viene completata la disamina della normativa italiana con particolare riferimento agli organismi di mediazione, alla deontologia del mediatore, alle clausole contrattuali di mediazione e all’accordo di conciliazione.
Nel pomeriggio si svolge l’esame finale dei partecipanti sotto forma della simulazione di una mediazione (parte pratica) e, successivamente, della somministrazione di questionario a domande chiuse con risposte multiple, nonché di questionario a risposte libere (parte teorica).

Strumenti e discipline utilizzate nel Corso

Principi e tecniche di mediazione e negoziazione sistemica; Presupposti e tecniche di comunicazione efficace; Casistica di negoziazioni e mediazioni; Pronunce giurisprudenziali e legislazione; Esercitazioni pratiche e simulazioni.

 

Durata del corso

Il corso si articola in 6 giornate di 6 o 9,5 ore di lezione ciascuna:

– giovedì e venerdì: ore 9:00 – 13:00 e 14:00 – 19:30

–  sabato: ore 9:00 – 15:00

Docenti

Avv. Diego Comba, Presidente della Fondazione Aequitas Adr

Avv. Loredana Lupano, Vice Presidente della Fondazioone Aequitas Adr

Avv. Maria Paola Tagliaferri. Responsabile della Formazione Aequitas Adr

Avv. Dante Leonardi, Consigliere e Coordinatore della sede Aequitas Adr di Bari

 

 

Accreditamento

Corso in fase di accreditamento presso l’Ordine Forense di Rimini ed il CNF

Costi

€ 600,00 (IVA esente); € 500,00 su convenzione (chiedere informazioni alla segreteria di Torino).