Locazioni e affitto d’azienda: indennità ridotta del 30% per tutto il 2020

L’attuale emergenza sanitaria ha generato un aumento del contenzioso civile, specialmente in materia di locazione e affitto d’azienda.

Il sistema della giustizia civile non è attualmente in grado di dare risposte celeri a locatori e conduttori in difficoltà.

La mediazione è il modo migliore per trovare soluzioni ragionevoli e in tempi brevi.

Noi abbiamo deciso di stare al fianco delle famiglie e delle imprese.

Per questo motivo, l’indennità di mediazione dovuta per le mediazioni in materia di locazione ed affitto d’azienda è ridotta del 30 %.

Tutte le mediazioni promosse con domanda depositata entro il 31 dicembre 2020, garantirà ad entrambe le parti la riduzione del 30% dell’indennità di mediazione.

C’è di più.

La non imponibilità fino ad € 50.000,00 degli accordi, ai fini dell’imposta di registro, consentirà anche agli accordi in tema di affitto di azienda (cui non si estendono i benefici fiscali previsti dalla normativa d’urgenza) un importante risparmio.

L’accordo di mediazione ha, inoltre, la forza del titolo esecutivo, a differenza della semplice scrittura di transazione registrata; infatti, in caso di inadempimento, chi dispone solo di una transazione deve pur sempre far ricorso al giudice, con costi elevati e tempi incerti, mentre chi ha sottoscritto un accordo di mediazione può contare sulla sua immediata efficacia ed esecutività.

Ri-mediamo. Insieme.

Condividi