MARCHIO: l’azione di contraffazione è soggetta a mediazione obbligatoria

L’azione di contraffazione del marchio d’impresa ha natura reale e tutela il diritto assoluto all’uso esclusivo del segno come bene autonomo, secondo Cassazione consolidata. Pertanto è soggetta a mediazione obbligatoria ex art. 5, comma 1-bis DLgs 28/10

allegato testo ordinanza Tribunale di Bari 12.09.2017

Condividi